Test Ansia. Pensi di essere una persona ansiosa? Fai il test.

2

Test ansia

Test ansia. L’ansia è un tuo problema? Pensi di essere una persona ansiosa? Rispondi velocemente a questo test e scopri il tuo risultato.

Test ansia. Nella società odierna l’ansia fa ampiamente parte della vita quotidiana di ognuno di noi. Viviamo in un mondo in cui i cambiamenti si susseguono rapidi. Ogni giorno si scoprono nuovi rischi, pericoli, malattie; ogni giorno si sente parlare di “crisi”: nell’economia e nei valori di riferimento; crisi che investono la famiglia e le nuove generazioni; crisi nella rappresentazione del futuro. Insomma, molto più che in passato, il clima sociale sembra alimentare una certa quota di ansietà. Tuttavia, ciò non spiega tutto. Le emozioni rispondono sempre a logiche soggettive, che spesso hanno radici profonde nella psiche e nella storia di ognuno. Soluzioni generiche non esistono. Esiste però la reale possibilità di apprendere ad individuare le fonti personali dell’ansia ed adottare strategie e soluzioni adeguate alle proprie esigenze personali. Tramite questo semplice e veloce test ansia puoi nel frattempo dare un’occhiata allo stato attuale delle tue emozioni.

1/20. Provo un senso diffuso di inquietudine

CONSIGLI DI LETTURA

Se sei interessato all’argomento ti suggerisco la lettura di “La trappola della felicità. Come smettere di tormentarsi e iniziare a vivere”

Perché nella società occidentale del benessere sembriamo tutti stressati, depressi e insoddisfatti (e chi non lo sembra spesso in realtà lo è comunque, solo che finge il contrario)? Perché siamo prigionieri della “trappola della felicità”, un circolo vizioso che ci spinge a dedicare il nostro tempo, la nostra energia, la nostra vita, a una battaglia persa in partenza: quella contro i pensieri e le emozioni negative. Che è poi una battaglia contro la realtà e contro la stessa natura dell’essere umano.
 

Condividi.

Sull'Autore

2 commenti

  1. vorrei sconfiggere l’ansia, vorrei dormire come facevo prima che questo disturbo mi rubassi la mia essenza.
    Soffro di questo disturbo dal 2013 ma ci sono stati delle pause breve; purtroppo ci sono ricaduta nuovamente da più di 4 anni. desidero con tutto il mio essere di ricevere AUITO…Rivoglio la mia vita di prima, rivoglio me…

    • Anyelina, il desiderio di rientrare in possesso della propria vita può essere realizzato. E’ però necessario non limitarsi a sperare di “ricevere” aiuto. Bisogna cercarlo attivamente. Esistono molte strade possibili (una psicoterapia, la ricerca di un supporto per modificare il proprio stile e la propria filosofia di vita, l’apprendimento di tecniche di rilassamento…). Può decidere oggi di dare alla sua vita un nuovo corso.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.