Perdita dell’erezione durante il rapporto sessuale

0

Perdita dell’erezione durante il rapporto sessuale

D Salve, sono un uomo di 43 anni felicemente sposato, ho due bellissimi bambini di 4 e 6 anni, e una bellissima moglie alla quale voglio molto bene e che rispetto. Sono sposato da circa 9 anni, non ho problemi di lavoro in quanto ho un impiego fisso da moltissimi anni. Da premettere che non ho nessuna amante, ne tantomeno ci penso perchè non mi interessa minimamente. Da circa 4 o 5 mesi mi capita di avere una perdita dell’erezione. Mi spiego meglio: il mio problema, che non riesco a capire, è che durante i rapporti sessuali, una volta su tre, ho l’erezione, poi però al momento decisivo, fa cilecca (si affloscia), ovvero ho una perdita dell’erezione e questo mi tormenta. Da premettere che non assumo bevande alcoliche, l’unico piacere che mi concedo è bere molto caffè e fumare circa 20-25 sigarette al giorno. Potrebbe essere un problema psicologico? Forse perchè durante la giornata ne parlo prima con mia moglie e di conseguenza la sera sono molto carico? Mi scusi, dimenticavo che non ho difetti fisici, e sono in ottima forma. Gradirei una sua risposta. Cosa mi consiglia di fare rispetto al mio problema di perdita dell’erezione? Mi può rispondere a [omissis] In attesa di una sua risposta benevola
Sentitamente ringrazio.
Alfonso B.

Risposta alla domanda: Perdita dell’erezione durante il rapporto sessuale

R Egregio Alfonso B.,
il quadro che lei mi fa della sua situazione familiare è molto rassicurante. Il problema di cui mi parla potrebbe essere legato a situazioni contingenti (stanchezza, stress, troppo lavoro, motivi di tensione, lutti fra i parenti) e, evitando di dargli importanza, potrebbe scomparire da solo come si è presentato. Non drammatizzi la cosa.

Solo nel caso il problema si protragga troppo a lungo le consiglio di telefonare al Dr. [omissis]presso il Centro [omissis]. Avrà modo di fare un esame accurato e approfondito del suo stato di salute e di identificare con certezza le cause del disturbo, siano esse di competenza medica o psicologica.

Dr. Adriano Legacci

Condividi.

Informazioni sull'autore

Lascia una risposta