Il mio ragazzo è depresso

0

Il mio ragazzo è depresso.

D Il mio ragazzo è depresso. Buongiorno! Mi chiamo Lucilla ho 25 anni e ho bisogno di un consiglio per aiutare il mio ragazzo che sta per avere un crollo…. La prego se può, mi dia un consiglio per aiutalo ad uscire da questa sua fortezza..non ho soldi perchè ancora non lavoro, per questo mi sono rivolta a voi! Lui ha 24 anni ed è molto depresso ma non vuole farsi aiutare da uno psicologo,però finalmente ha chiesto il mio aiuto.
Stiamo insieme da un anno e da circa 1 mese è sempre distratto, distante da tutti e da tutto. Mi ha confessato che ha paura ad amare perchè crede di non poterlo più fare…E’ sempre molto nervoso anche perchè lavora con il padre che lo opprime troppo. Io credo che stia per avere un crollo e non so più come aiutarlo. Gli ho dato tutto il mio amore, ho cercato di fargli capire che non sono come la sua ex ragazza che dopo averlo cambiato come voleva lei l’ha lasciato per un altro. La sua paura più grande credo sia questa, di conseguenza non permette più a nessuno di entrare nel suo cuore perchè teme che qualcuno possa rubarglielo ancora. Si è costruito una fortezza e ha chiuso fuori tutto il mondo, solo che adesso sta peggiorando. Mi fa male vederlo così…Ha provato a lasciarmi perchè non voleva rovinarmi la vita, ma alla fine mi ha detto che mi vuole bene e che vuole farsi aiutare ma solo da me! Ma io non so se ne sono in grado. So che è molto giovane ma mi creda è davvero disperato: il mio ragazzo è depresso e mi sembra sull’orlo di un esaurimento nervoso. Non so quante forze mi sono rimaste e onestamente ho paura anch’io di uscirne svuotata!
La ringrazio per l’attenzione…
Arrivederci.

Risposta alla domanda: Il mio ragazzo è depresso.

R Cara Lucilla,
certamente la situazione che mi descrive non è semplice. Lei dice una cosa molto sensata quando sostiene che “lui vuole farsi aiutare ma solo da me! Ma io non so se ne sono in grado”. Se è vero che l’amore è ancora la migliore terapia del mondo, è altrettanto vero che aiutare il suo ragazzo in questa fase significa avere a disposizione una grandissima energia e una enorme dedizione. Deve chiedere a se stessa se è questo che lei vuole.

Forse sì, forse questa circostanza le permette di esprimere i lati devoti, assistenziali, materni del suo carattere, e…si troverebbe “senza lavoro” se il suo ragazzo fosse forte e autonomo. Forse no. E allora è necessario chiedersi quale può essere il futuro della sua relazione.

Un cordiale saluto e i miei migliori auguri
Dr. Adriano Legacci

Condividi.

Informazioni sull'autore

Lascia una risposta