ricovero

In questa sezione del forum puoi ottenere informazioni su tutto ciò che riguarda i disturbi del comportamento alimentare (DCA).
=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

ricovero

Messaggio da =darkgirl= » 27 ottobre 2008, 11:56

qualcuno di voi è mai stato ricoverato in un centro per disturbi dell'alimentazione??

avrei bisogno delle vostre esperienze!

ho deciso di provare a farmi ricoverare al centro di todi (palazzo francisci)...qualcuno lo conosce???


vi prego è molto importante!

schoen
Messaggi: 65
Iscritto il: 14 maggio 2007, 20:49

Messaggio da schoen » 27 ottobre 2008, 14:59

si, san raffaele, non andarci, 3 settimane buttate via, si è poi scoperto che avevo un altro problema...

amelienothomb
Messaggi: 13
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 9:26

Messaggio da amelienothomb » 13 dicembre 2008, 9:47

non andarci...sono d'accordo: butti via del tempo. Sono stata anche lì, ma il loro tipo di cura non serve a niente. Ho sofferto per 14 anni di anoressia e poi bulimia e binge. Da due anni sono libera, dopo aver camiato mille centri, cure.... non serve l'alimentazione meccanica, serve la psicoterapia di stampo psicodinamico, serve tornare indietro nella propria vita e cercare le CAUSE che ci hanno portato a scegliere di morire...
io l'ho fatto è stato difficile e doloroso, ma sono libera.....
Non so se posso dirlo qui ma io mi sono curata a rimini Mondosole e ce l'ho fatta dopo 14 anni di merda
Un libro mi ha cambiato la vita: PIACERE MARIA di Maura chiulli....quanta forza e quante riflessioni...fammi sapere se ti è stato utile....
un abbraccio :)

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 16 dicembre 2008, 4:49

sai...anke io più di una volta ho pensato di andare a mondosole!
però sn di roma...e sarebbe davvero difficile cambiare e mollare tutto qui!!!
tu di dove sei??

...sperando ke nn passino altri mesi per sapere la risposta...

amelienothomb
Messaggi: 13
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 9:26

Messaggio da amelienothomb » 20 dicembre 2008, 9:37

ciao darkgirl..anc'io di roma...ho lasciato tutto due anni fa e adesso sono libera.... non aver paura, ciò che titiene ferma a roma è la necessità di restare aggrappata alla malattia, l'unica cosa che conosciamo davvero bene di noi....è paradossale, ma per me è stato così....
un bacio e per qualunque domanda sono qui

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 21 dicembre 2008, 2:22

...ora sto davvero mollando tutto qui a roma...domani andrò a vedere un centro per dca a padova! ho paura... qualche settimana fà sono andata a todi...li sto vedendo tutti...se neanke questo in veneto mi darà fiducia credo ke l'ultima soluzione sarà trasferirmi a rimini... nn so...boh...
ho una paura fottuta!!!! ho paura di lasciare la mia stupida sicurezza situata nella malattia...ma poi, che sicurezza lascio?? solo quella ke se continuo così arriverò a farmi morire davvero...per ora sono "solo" morta nell'anima...sono 9 anni ke continuo così...ho passato esattamente la metà della mia vita con questa cazzo di malattia...ma è possibile farsi così male?? per cosa poi?? ke schifo...vorrei solo fuggire e nascondermi...ma...nn posso scappare da me stessa...e quindi mi rimane solo un'opportunità...questa...e se nn funzionerà...boh...nn ci voglio neanke pensare... O_o

amelienothomb
Messaggi: 13
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 9:26

Messaggio da amelienothomb » 22 dicembre 2008, 11:57

rimini è più vicina...a padova ho conosciuto tante ragazze che fanno ancora dentro e fuori dalle cliniche...se ti va di sentire una che ha lottato invano per 12 anni e adesso, dopo poco più di un anno a rimini, è libera dal cibo e dalle dita in gola, prova...devia, accorcia la srada e fermati a rimini...prova a credere a una come te..
Quando leggo i tuoi messaggi mi rivedo nelle tue parole è per questo che tengo tanto a risponderti in fretta!
Si guarisce completamente dai DCA, basta indagare e cercare le cause che ci hanno spinte a rifugarci in questo inferno. Non credere a chi ti parla di malattie croniche, di convivere con i DCA, di alimentazione meccanica...cazzate! Si Guarisce se ci si affida a degli specialisti veri...
Piacere Maria, il libro di cui parlavo, è spettacolare per capire tante cose...credo che l'autrice abbia (avuto) tante cose in comune con noi...
In bocca al lupo Darkgirl

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 31 dicembre 2008, 1:39

ciao!
volevo farti qualche altra domanda su mondosole se possibile ;)

per esempio: facevi solo terapia individuale? oppure anke di gruppo? nei weekand potevi tornare a casa? eri libera di fare quel che ti pareva come per esempio uscire con alcuni amici (penso tu te ne sia fatta lì), oppure lavorare...insomma...mi spieghi meglio come funziona mondo sole?? grazie :)

amelienothomb
Messaggi: 13
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 9:26

sole

Messaggio da amelienothomb » 4 gennaio 2009, 15:09

mondosole è un centro diurno, quindi si basa sulla fiducia..nel senso che ognuno può tornare a casa uscire vivere l'importante è che abbia voglia di lottare...
io facevo sia indiv che di gruppo....avevo tanta paura del gruppo e invece sono stati quellii i momenti più utili per metabolizzare certe cose...
chiedi pure Darkgirl...
un abbraccio

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 6 gennaio 2009, 2:19

sai...adesso proverò a padova...ci vado per un periodo...molte persone me l'hanno consigliato...ma non è proprio un centro per dca, è una specie di casa famiglia che accoglie persone con vari problemi...nn credo mi servirà a molto...ma prefersico provare anke per nn deludere le xsn ke me l'hanno consigliato...ma se nn dovesse andare...so che andrò di corsa a mondosole...è un anno ke ci penso...mi ha messo così tanta fiducia nel cuore chiara... :)

sai percaso di che tipo di terapia si tratta?? cognitivo-comportamentale o cosa? e in che modo si svolgevano lecose nella terapia di gruppo?? cioè nn riesco a immaginarmi la scena...si parla di un argomento a seduta e ognuno dice la sua idea liberamente?
ed è costoso fare terapia lì a mondosole?? tu abitavi in una casa in affitto da sola oppure lì a mondosole? ma poi sei tornata a casa??

oddioooooo ma quante domande ti sto facendoooo???? scusaaamiiiiii se ti rompo dillo pure...sono un pò ossessionata e devo sempre sapere ogni minima cosa... scusami!

amelienothomb
Messaggi: 13
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 9:26

risposte...

Messaggio da amelienothomb » 6 gennaio 2009, 9:07

posso darti un consiglio (penserai che noiosa questa) la terapia cognitivo-comportamentale va bene per curare altro MA NON I DISTURBI ALIMENTARI......l'ho provato sulla mia pelle....
L'orientamento è psicodinamico, quindi si va alla ricerca delle cause che ci hanno indotte ad ammalarci...
il gruppo è libero, non c'è l'argomento del giorno, assolutamente e non è obbligatorio parlare...
io vivevo in una casa con altre tre ragazze e lavoravo in un negozio...si può fare!!!!
no, non sono tornata a casa perchè mi sono innamorata di una persona romagnola e sono rimasta qui, felicemente
ti stringo forte e in bocca al lupo!!!!
fregatene della delusione alltrui, saranno tutti più felici se acceleri la tua guarigione, non fare percorsi inutili, che ammazzano la motivazione.....

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 9 gennaio 2009, 0:20

..ho deciso comunque di provare ad andare a padova...però domani mattina chiamo mondosole per prenotare una visita... tanto nn credo me la diano presto...kissà quante ragazze ci vanno!!!
la guarigione la vedo così lontana...mi sembra ke questi sforzi siano tutti inutili... tanto rimarrà qualche rimasuglio di malattia in me...e allora...tanto vale farla rimanere tutta...questo è il mio stupido pensiero...anke se so ke dovrei lottare...o meglio: io lotto! ma poi quando sono triste succede ke butto tutto all'aria...
uffi strauffi e arciuffi... XD

little anna
Messaggi: 223
Iscritto il: 9 dicembre 2006, 19:44

Messaggio da little anna » 11 gennaio 2009, 12:18

Ciao Dark Girl,
è strano, quando io parlavo dei miei disturbi alimentari tu mi hai risposto duramente, cercando di spronarmi e farmi ragionare; sembrava che tu avessi tutto chiaro, che fossi lucida e consapevole di quello che è capitato a te e di cosa c'è sotto, di come affrontare la situazione.
Perchè allora, se hai raggiunto qulla consapevolezza, vuoi farti ricoverare?
Non ti segue qualcuno dove abiti tu? Devi per forza mollare tutto e andare da un'altra parte?
Un abbraccio

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 11 gennaio 2009, 21:15

...scusami se ti ho risposto duramente... :?
cmq io avendo tutto chiaro (più o meno) so che da sola non posso farcela!
è una presa di coscienza molto grande la mia! prima pensavo di fare tutto da sola...ma poi...fra terapeuta, dietologa...mi son resa conto ke qui in casa nn potrò mai guarire...percui...scelgo di guarire facendomi ricoverare!
non che sia così sicura della mia scelta...però è una cosa ke devo tentare...le paure son tante...ma...prima oo poi sta brutta bestia della malattia deve andare proprio a quel paese!!!!

un abbraccio!

amelienothomb
Messaggi: 13
Iscritto il: 13 dicembre 2008, 9:26

in bocca al lupo

Messaggio da amelienothomb » 14 gennaio 2009, 21:36

da sola non ce l'avrei mai fatta neppure io. Accettare di non essere onnipotenti è già un grosso passo verso la guarigione!
Sono con te darkgirl, lotta e guarisci...ognuno ha i suoi tempi, non volere tutto e subito...combatti, indagati, cerca le cause di questa malattia e se posso non fidarti dei dottori che puntabno troppo su diete e aspetto alimentare...quella è solo la punta dell'iceberg...
un abbraccio e se decidi di venire a mondosole fammi sapere, passo a salutarti!

Rispondi

Torna a “Anoressia, bulimia, problemi con il cibo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite