Main Menu

MINDFULNESS: VIVERE CONSAPEVOLE

Convegno Nazionale: MINDFULNESS: VIVERE CONSAPEVOLE

Convegno Nazionale: MINDFULNESS: VIVERE CONSAPEVOLE

 

Firenze, 14-15 luglio,  Convitto La Calza-Sala Ponte Vecchio

 

Convegno teorico-esperienziale promosso dal MIN Mindfulness Italia Network
Firenze, Convitto della Calza
14-15 luglio 2012

Cosa significa Mindfulness
Mindfulness, “consapevolezza” o “presenza mentale”, indica “una modalità di prestare attenzione, momento per momento, intenzionalmente e in modo non giudicante” (Jon Kabat-Zinn).
Questo modo di essere può offrire un luogo di pace, una base sicura, naturalmente presente in ognuno di noi, che può essere risvegliata con la pratica.

Chi siamo
MIN Mindfulness Italia Network, è un coordinamento di associazioni che promuovono la Mindfulness come strumento di crescita personale, di sviluppo professionale e di impegno etico per favorire un vivere consapevole.
In questa prospettiva le associazioni Centro Italiano Studi Mindfulness, Centro per la Mindfulness Motus Mundi ed Esperienze di Mindfulness sono interessate all’applicazione e alla diffusione della Mindfulness e delle pratiche atte a coltivare tale attitudine mentale.

Il MIN sostiene e condivide la diffusione della conoscenza, della ricerca scientifica e l’utilizzo in ambito psicoterapeutico, medico, sociale, educativo ed aziendale di iniziative teorico-esperienziali fondate su interventi Mindfulness-Based, e in particolare sul programma MBSR Mindfulness- Based Stress Reduction ideato e strutturato da Jon Kabat-Zinn.

In parallelo alla dimensione applicativa, il Network si fa carico di promuovere sia in ambito nazionale che internazionale, la ricerca scientifica attivata negli Usa relativamente all’integrazione mente-corpo, sostenendo studi e ricerche sugli effetti psicofisici delle pratiche di Mindfulness.

Questi obiettivi sono elaborati tramite l’organizzazione di seminari, corsi, ritiri formativi ed esperienziali, iniziative di ricerca e convegni che consentono l’integrazione delle conoscenze scientificamente più interessanti in campo teorico e applicativo.

Il nostro impegno, pertanto, è unire le forze, le esperienze e la passione di clinici, ricercatori, professionisti e tutti coloro che credono in questo percorso di ricerca, nella convinzione che condividere, aprirsi ed essere rete, costituiscano la via maestra per realizzare progetti significativi.

Obiettivi del convegno
Il primo convegno del MIN è progettato al fine di riunire e condividere esperienze, riflessioni, storie e testimonianze di alcune persone attivamente impegnate a diffondere la Mindfulness e la sua pratica in luoghi sensibili della società italiana, come ad esempio la medicina, l’azienda, la scuola e le psicoterapie.

Guida d’eccezione del convegno sarà il prof. Saki Santorelli, professore associato di Medicina, Direttore dello Stress Reduction Program, Direttore esecutivo del CFM-Center for Mindfulness in Medicine, Health Care, and Society presso la Medical School dell’ Università del Massachusetts.

A chi è rivolto
Il MIN intende offrire un’occasione per incontrare e approfondire la Mindfulness, rivolgendosi a tutte le persone che sono interessate all’applicazione e alla verifica su un piano personale e professionale.

Per questa ragione l’evento è rivolto a chiunque desideri integrare la ricerca di un vivere consapevole con il proprio ruolo professionale. A tale proposito, saranno presenti relatori che operano nell’ambito della medicina, delle psicoterapie, delle professioni di aiuto, dell’assistenza alla persona, della scuola e del management.

Il convegno è rivolto a persone e professionisti, impegnati in diversi contesti, interessati a qualificare il benessere psicofisico della loro vita.

La dimensione esperienziale del convegno
Questo convegno ha un approccio sia teorico che esperienziale. Oltre ad una parte dedicata al contesto storico-culturale della Mindfulness, verranno proposti laboratori per effettuare delle esperienze di pratica. Alcuni fondamenti della Mindfulness saranno presentati, infatti, in maniera esperienziale, così come avviene nei programmi, tramite pratiche guidate di consapevolezza corporea e mentale, lasciando ai partecipanti la possibilità in seguito di approfondire tali modalità. Le pratiche di Mindfulness prevedono momenti di tipo dialogico che si alternano a momenti di condivisione tra partecipanti e interazioni collettive con i relatori.

La Mindfulness si conosce praticandola: la riflessione separata dall’esperienza serve a poco in questo territorio.

Programma:

Sabato 14 luglio

09.00 Accoglienza e registrazione dei partecipanti
09.30 Presentazione del convegno:
Gherardo Amadei, Bianca Pescatori e Franco Cucchio

10.00 Trentatré anni di esperienze nel Laboratorio MBSR: come incarnare, tradurre e trasmettere la realtà della Mindfulness nella sua essenza; interconnessione ed etica nella società contemporanea
Saki Santorelli

12.30 Pausa

Esperienze di Mindfulness nella società
14.30 Mindfulness e Scuola: Gloria Germani con Anna Lucarelli

15.15 Mindfulness e Lavoro: Marco Ghetti con Lorenzo Colucci

16.00 Mindfulness e Ospedale: Gioacchino Pagliaro con Chiara Ometto

16.45 Pausa

17.00 Mindfulness e Medicina di Base: Marco Bonazza con Graziano Graziani

17.45 Mindfulness e Psicoterapie: Gherardo Amadei e Loredana Vistarini con Claudio Pavia

(Al termine di ogni testimonianza è previsto uno spazio per le domande)

18.45 Fine dei lavori d’aula

19.00 Camminata consapevole, guidata da Saki Santorelli, nel vicino Giardino di Boboli.

Domenica 15 luglio

09.30 Accoglienza e ripresa lavori

Sessione Laboratori: Il Triangolo della Mindfulness

09.45 Praticare con il Corpo – Conduce: Franco Cucchio

10.30 Praticare con le Sensazioni – Conduce: Bianca Pescatori

11.15 Praticare con i Pensieri e le Emozioni – Conduce: Silvia Bianchi

11.15 Pausa

12.15 La Via del cuor – Conduce: Saki Santorelli

13.15 Domande, Condivisione

14.00 Chiusura del Convegno.

La sede del convegno
Convitto della Calza, sala Ponte Vecchio, Piazza della Calza 6, 50125 Firenze (Tel. +39 055 222287 – www.calza.it).

Quota di partecipazione
La quota di partecipazione è di € 130,00 + IVA (totale € 157,30).
Per studenti € 90 + IVA (totale108,90)

Come iscriversi
E’ possibile iscriversi fino al 30 giugno, on-line dal sito:
www.project-communication.it/MIND

A seguito dell’inoltro della propria iscrizione occorre inviare entro 15 gg un bonifico bancario della quota di partecipazione a:
Project&Communication
IBAN: IT 81 J 06385 02419 07400420360 T
Causale: MIN 81-30270

Nel caso in cui il bonifico non pervenisse entro i termini indicati, la prenotazione sarà considerata annullata.
Ricordiamo che i crediti ECM verranno attributi secondo l’ordine di iscrizione, fino a completamento della disponibilità.

Per informazioni:
www.motusmundi.itwww.mindfulnessitalianetwork.it

info@mindfulnessitalianetwork.it

tel segreteria: 334 5873893

Crediti ECM
Il convegno verrà accreditato da Project&Communication presso la Commissione Nazionale come Provider n° 81.
Project&Communication si assume ogni responsabilità per i contenuti, la qualità e la correttezza etica di questa attività ECM.

Accreditamento n° 81-30270
Responsabile Scientifico: prof. Gherardo Amadei
Metodologia: Residenziale interattivo
Obiettivi formativi : Aspetti relazionali.
Destinatari della formazione: medici, psicologi, psicoterapeuti, professionisti delle relazioni di aiuto, infermieri, educatori, assistenti socio-sanitari, coaches e insegnanti.
Discipline: interdisciplinare. Durata corso 12 h. Crediti formativi previsti 12.
Per acquisire i crediti assegnati, i partecipanti dovranno compilare il questionario di verifica dell’apprendimento e la scheda di valutazione dell’evento. Sono obbligatorie le firme di entrata e di uscita e la partecipazione al 100% del convegno.

Modalità didattiche
Lezioni frontali, tavole rotonde, interazione tra i partecipanti e i docenti con situazioni di apprendimento dinamico.

Relatori e moderatori:

Prof. SAKI SANTORELLI EdD MA: Professore associato di Medicina, Direttore dello Stress Reduction Program, Direttore esecutivo del CFM-Center for Mindfulness in Medicine, Health Care, and Society presso la Medical School dell’ Università del Massachusetts. Ha collaborato sin dall’inizio allo sviluppo del Center For Mindfulness, fondato da Jon Kabat-Zinn. Autore di ”Heal Thy Self: Lessons on Mindfulness in Medicine”, uno dei testi fondamentali della letteratura della Mindfulness.

GHERARDO AMADEI: Medico, psichiatra, psicoanalista della A.S.P. e dell’I.A.R.P.P. (International Association for Relational Psychoanalysis and Psychotherapy). E’ professore associato presso la facoltà di Psicologia dell’Università degli studi di Milano-Bicocca. Si è formato alla conduzione del programma MBSR presso il CFM dell’Università del Massachusetts. Presidente di Esperienze di Mindfulness.

SILVIA BIANCHI: Psicologa e psicoterapeuta, lavora privatamente e collabora per le cure a fine vita per Ant e altri. Insegna Mindfulness ed MBSR privatamente e presso la Facoltà di Medicina di Firenze. Insegnante di Dharma e meditazione. Sta finendo gli anni di formazione per l’accreditamento all’Univesita’ del Massachusetts (Center for Mindfulness , U.S.A.) come istruttore MBSR e al Karuna institute ( U.K. )per diventare supervisore in ” contemplative supervision”.

MARCO BONAZZA: Medico e psicoterapeuta, associato alla Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica (S.P.P.P.) RM ’98. Esercita come medico di medicina generale e come psicoterapeuta. Si occupa di mindfulness da alcuni anni sia a livello personale che clinico.

LORENZO COLUCCI: Ha lavorato per oltre 20 anni, con ruoli manageriali, in istituzioni finanziarie a Londra, New York e Milano. Recentemente ha collaborato allo sviluppo di progetti che aiutino manager e dipendenti a meglio gestire lo stress e a migliorare il livello di consapevolezza. Da una decina di anni pratica meditazione Vipassana. Ha seguito il training di abilitazione a condurre il programma MBSR presso il Centro Italiano Studi Mindfulness di Roma.

FRANCO CUCCHIO: Da ventisette anni si dedica allo studio e alla pratica delle discipline per lo sviluppo di consapevolezza sia secondo le pratiche tradizionali che le applicazioni della Mindfulness e dei protocolli MBSR. Istruttore MBSR, ha completato l’intero programma formativo presso il CFM – Center for Mindfulness della Medical School dell’University of Massachusetts-USA. Presidente del Centro per la Mindfulness Motus Mundi.

GLORIA GERMANI: Filosofa, laureata in filosofia antica (Università di Firenze) e in filosofia orientale ( Università di Pisa) si è dedicata soprattutto al dialogo interculturale e, più recentemente, al tema dell’educazione e dell’ecologia della mente. Fa parte della Rete Italiana per l’Ecologia Profonda e del Movimento per la Decrescita Felice. Ha pubblicato saggi e articoli per riviste e convegni, oltre ai volumi Teresa di Calcutta: una mistica tra Oriente e Occidente. Il suo pensiero in rapporto all’India e a Gandhi (2003) con la prefazione di Tiziano Terzani e Tiziano Terzani. La rivoluzione dentro di noi (2008).

MARCO GHETTI: Coach, formatore, docente alla LUISS di Roma. E’ partner fondatore di Mosaic Consulting e direttore del Mosaic Leadership Institute. Si è formato in quindici anni di pratica e ritiri di meditazione. Ha seguito il training di abilitazione a condurre il programma MBSR presso il CFM dell’Università del Massachusetts.

GRAZIANO GRAZIANI: Psichiatra e Neuropsichiatra Infantile, Membro Ordinario della Società Psicoanalitica Italiana, Full Member International Psychoanalytical Association, Docente Master “Meditazione e Mindfulness” Facoltà di Medicina Università di Firenze, ha partecipato al programma di formazione del C.F.M. dell’Università del Massachusetts.

ANNA LUCARELLI: Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne, abilitata all’insegnamento della lingua inglese e specializzata nell’integrazione scolastica degli allievi con disabilità, insegna nella scuola superiore. Pratica Yoga e meditazione di consapevolezza. Ha seguito il training di formazione per la conduzione del programma MBSR presso il Center for Mindfulness dell’Università del Massachusetts.

CHIARA OMETTO: Psicoterapeuta interattivo-cognitivo. Specializzazioni in Psicologia Giuridica (CTU), Psicologia Oncologica e Tanatologia. Come consulente tanatologica si occupa di formazione e tematiche legate alla morte e al morire. Facilitatrice GAMA, Istruttore di protocolli MBCT e MBSR. Vice-presidente del Centro per la Mindfulness Motus Mundi.

GIOACCHINO PAGLIARO: Psicologo e psicoterapeuta, direttore U.O.C. Psicologia Ospedaliera AUSL Bologna, docente a contratto presso l’Università di Padova. Vicepresidente A.I.R.E.M.P.

CLAUDIO EGIDIO PAVIA: Medico-chirurgo psichiatra psicoanalista. Membro dell’ASP e dell’IARPP. E’ docente clinico e supervisore presso la SPP (scuola di psicoterapia psicoanalitica). Ha seguito lo specifico training per la conduzione dei protocolli MBSR come istruttore di Mindfulness e si sta formando presso il CFM dell’’Università del Massachusetts.

BIANCA PESCATORI: Psicoterapeuta. Da trent’anni studia e pratica meditazione Advaita Vedanta, Vipassana e Zen. Didatta e supervisore clinico presso l’Ass. di Psiconcologia “A.U.C.C.” e l’Ass. Dare Protezione Roma (FPTM). E’ istruttore MBCT e MBSR abilitata con training AIM e CISM. Socio fondatore e presidente del Centro Italiano Studi Mindfulness.

LOREDANA VISTARINI: Psicoterapeuta cognitivista/costruttivista. Psicoterapeuta in Aeronautica Militare. Docente a Roma in varie scuole di specializzazione in psicoterapia. Ex Presidente, attuale vicepresidente e Socio fondatore del CISM (Centro Italiano Studi Mindfulness). Abilitato istruttore mindfulness presso il CFM dell’Università di Boston, USA. Direttore scientifico e Didatta nel Mindfulness Professional Training del CISM.



(Next News) »



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *