Riuscirò prima o poi… in un futuro vicino o lontano… a smettere di dirLe: "E' solo grazie a Lei, se oggi conosco un modo differente di essere, di guardare, di sentire e di vivere?… Non credo! Perché se sono… chi e dove sono ora… è solo. grazie. a Lei: Dott. Legacci! Lei mi ha insegnato con la Sua passione per le persone, la professionalità, la pazienza, la costanza, la disponibilità e la Sua dilagante saggezza un nuovo modo di guardare la vita e di affrontare i problemi che essa ci pone di fronte. Grazie!